Aisthema, International Journal

(english text below)

 

Cari amici,

grazie per aver dedicato del tempo a visitare il sito della nostra Rivista. Dopo poco più di un anno, Aisthema riprende le sue pubblicazioni grazie soprattutto alla collaborazione di persone meravigliose che hanno scelto di dedicare un po’ del loro tempo a questa iniziativa, che speriamo possa contribuire a diffondere e concentrare l’attenzione sulla disciplina estetica.

Cari membri del Comitato Scientifico Internazionale, cari collaboratori e autori, come Direttore responsabile di Aisthema, e insieme al Direttore scientifico, Leonardo Distaso, voglio ringraziarvi per la disponibilità manifestata e, insieme, confermare a ciascuno di noi la nostra volontà a sostenervi. Il nostro compito principale sarà sempre quello di proporre dei temi stimolanti, migliorando sempre più la nostra proposta e l'esperienza della nostra Rivista da parte dei lettori.

Aisthema è molto più della somma totale dei contributi pubblicati. A nostro avviso, è una preziosa occasione per rinegoziare le relazioni con il mondo della cultura, le quali si evolvono e non possono non porci in discussione.

La ragione più convincente per leggere Aisthema è quella di poter avvicinare un mondo – quello della Bellezza – pieno e interessante. Anche per questo motivo, qualsiasi idea volta a migliorare la nostra proposta – ad esempio, suggerendo dei temi per Call for Papers – sarà sempre la benvenuta, così come ulteriori proposte di collaborazione.

A nome mio personale, e di tutti i collaboratori, vi auguro quindi buona navigazione e spero di poter presto condividere con voi nuove idee, nuovi viaggi, nuovi successi.

Cordiali saluti,

 

Gaetano Iaia

Direttore responsabile

 

=====

 

Dear Friends,

thank you for taking the time to visit the website of our Journal. After just over a year, Aisthema resumes its publications, thanks – above all – to the collaboration of several wonderful people who have chosen to devote some of their time to this initiative, which we hope will help to spread and focus attention on the Aesthetic matter.

Dear members of the International Advisory Board, dear collaborators and authors, as the Editor in Chief of Aisthema, and together with the Scientific Director, Leonardo Distaso, I wish to thank each of you for the availability shown, also confirming our willingness to support you. Our main task will always be to propose stimulating research Themes, improving more and more our proposal and the reader’s experience of our Journal. 

Aisthema is much more than the total sum of contributions published in it. In our view, it is a precious opportunity to renegotiate our relations with an evolving culture, which cannot fail to challenge us.

The most convincing reason to read Aisthema is to be able to approach a world – that of pulchrum – very deep and interesting. Also for this reason, any idea aimed at improving our Journal – for example,  suggesting Ideas for Call for Papers – will always be welcome, as will further proposals for collaboration. 

On behalf of all the collaborators of Aisthema, and on my own behalf, I therefore wish you a good navigation and I hope to share soon with you new ideas, new journeys, new successes.

Yours sincerely,

 

Gaetano Iaia

Editor-in-Chef


Immagine della testata ella rivista

Vol 6, N° 1 (2019)

Sommario

Saggi

Martin Evan Jay
PDF
1-39
Ilias Giannopoulos
41-72
Giovanni Andreozzi
PDF
73-112
Luca Viglialoro
113-135
Immacolata De Pascale
PDF
137-166
Andrea Calvi
PDF
167-201
Michal Adam Oleksowicz
PDF
203-227

Classici e inediti

Gaetano Iaia
PDF
229-246

Recensioni e note bibliografiche

Leonardo V. Distaso
PDF
247-260