Sulla rivista

Aisthema (dal greco αἴσθημα, “percezione”) è una rivista elettronica peer-reviewed.

La rivista si indirizza a ricercatori, docenti e alunni di livello superiore, come anche a persone con formazione universitaria – o similare – interessate a problematiche di natura filosofica. Pubblica articoli inediti che rispondono a criteri di scientificità, originalità e profondità ed è diffusa gratuitamente e senza restrizioni su Internet (accesso aperto - open access), in accordo con i principi della Dichiarazione di Berlino: accesso aperto alla conoscenza, massima disseminazione e visibilità sul Web per la ricerca scientifica, diffusione pubblica dei risultati delle ricerche. Di essa potranno anche essere previsti fascicoli monografici.

L’obiettivo di Aisthema è quello di promuovere la ricerca filosofica anche per mezzo della diffusione di testi che, consacrati a problemi classici o contemporanei, sappiano guardare, oltre gli steccati dei rigidi curricula accademici, alla commistione e all’incrocio di saperi, metodologie e linguaggi diversificati.

Una rivista scientifica che, pur nascendo nel contesto della Universitas, al di là di ogni autoreferenzialità vuole confrontarsi in franchezza, indipendenza e libertà con nuove forme e con altri “luoghi” di elaborazione teorica, non necessariamente “canonici” e istituzionali.